Login / Subscribe

Language: English | Nederlands | Français | Italiano | Español | Euskara

Login / Subscribe   
Riders Profile: Damiano Cunego


Interviews (100)
Videos (16)
News (2)
12 Fans



100 Interviews

J'aimerais travailler pour la TV

Velo-Club, Mylène Terme, 3 January 2018
Posted by: Bitossi

A l'approche de ses derniers mois au sein du peloton, Damiano Cunego a accepté de se confier à Velo-Club.net. Pour nous, il est revenu sur sa carrière, la saison écoulée, mais aussi ses ambitions et ses envies concernant son après-carrière de coureur pro.



Giro e Mondiale le mie gioie. E tra due anni…

Azzuri di Gloria, Federico Mariani, 12 April 2017
Posted by: Bitossi

Lo chiamano “Piccolo Principe” o ”Astore del Montello”. Sicuramente a Damiano Cunego calzerebbe bene anche il soprannome “Stupore del mondo” attribuito a Federico II di Svevia in epoca medievale. In effetti, sono pochi i ciclisti che hanno lasciato il segno così velocemente. Ancora meno sono stati quelli dotati della sua precocità e duttilità.



J'avais de bons rapports avec Gilberto Simoni

Velo-Club, Mylène Terme, 8 September 2016
Posted by: Bitossi

Abordons la dernière partie de saison, mon programme d'ici la fin de saison va être assez rempli avec pour commencer le triptyque lombard, puis Milan-Turin, le Tour du Piémont, le Tour d'Emilie, Il Lombardia, et enfin la Japan Cup.



Return of the Little Prince

Rouleur, Colin O'Brien, 27 May 2016
Posted by: Bitossi

Expectation often fails where it promises most, to paraphrase Shakespeare. But sometimes, the Bard goes on, it hits where hope is coldest and despair most fits.



Un futuro da costruire

TuttoBici, Pier Augusto Stagi, 28 February 2016
Posted by: Bitossi

In vino veritas, sostenevano i latini. Nel vino è la verità. Cosa cen­tra questo con Damiano Cune­go, vino novello del ciclismo italiano che a soli 22 anni vinse un Giro d’Italia da urlo e di sé lasciò presagire un futuro semplicemente radioso? Cen­tra per il semplice fatto che og­gi il corridore veronese da vino novello è in­vec­chiato bene ma non benissimo.



Il Piccolo Principe riparte per una nuova avventura

Tutto Bici, Pier Augusto Stagi, 28 January 2015
Posted by: Bitossi

Il Piccolo Principe non è un principiante, ma è come se ricominciasse tutto daccapo. Ha esperienza, nonostante il suo volto tradisca giovinezza e i suoi occhi curiosità. Ha un passato che basta da solo a spiegare a chiunque non lo sapesse chi è stato e chi è Damiano Cunego.



Lo so, valevo di più.

Republica, Eugenio Capodaqua, 7 May 2014
Posted by: Bitossi

DOMANI saranno dieci anni esatti. Al via da Genova, in quel 2004, nessuno avrebbe scommesso una lira su un piccolo biondino veronese alla corte del cupo trentino Simoni, numero uno della Saeco. Avrebbe dovuto aiutare lo scalatore di Palù, a rivincere il Giro d'Italia dominato l'anno precedente. Ha finito per sfrecciare in rosa a Milano a soli 22 anni; non senza litigi e polemiche.



El Giro será el test definitivo para saber si estoy de vuelta.

Ciclismo Internacional, Pablo Martin Palermo, 6 May 2014
Posted by: Bitossi

Cuando se habla de ciclismo italiano, Damiano Cunego es uno de los primeros nombres que vienen a la cabeza, al menos desde hace una década, cuando irrumpió con la victoria en el Giro 2004 pese a ser sumamente joven.



Sì, ci sono ancora.

La Gazzetta dello Sport, Claudio Ghisalberti, 19 April 2014
Posted by: Bitossi

"Il disagio della famiglia in Svizzera mi toglieva serenità. Ho lavorato. Ed è bello sentirsi di nuovo tra i favoriti"



The world title remains my dream.

Cafe Roubaix, Cafe Roubaix, 21 January 2014
Posted by: Bitossi

For the first time in his career, Damiano Cunego decided to start his season in the Tour de San Luis, where he finished in the main pack the inaugural stage. Right before going to Argentina, while waiting to board his plane, I had a short chat with the 2004 Giro d’Italia winner, who is determined to leave behind all the problems he had in 2013 and show that he can still have an impact in the important races, even if he knows it’s going to be more and more difficult, as he will turn 33 this year.



Si recupero la forma todavía puedo luchar por el Giro y las clásicas.

Ciclismo Internacional, Pablo Martin Palermo, 27 December 2013
Posted by: Bitossi

No fue un buen año para Damiano Cunego, quién probablemente atravesó su peor campaña desde que se inició en el ciclismo profesional hace ya más de una década y maravilló al mundo ganado el Giro de Italia con apenas 22 primaveras.



Le verità di Cunego: "La tranquillità di cui parlavo non esisteva".

La Gazzetta dello Sport, Ciro Scognamiglio, 4 December 2013
Posted by: Bitossi

Damiano e l'anno-nero: "In Svizzera ero un estraneo, riparto da Verona. Mi sono sentito bene un giorno solo: l'ultimo, alla Japan Cup". La consulenzadi Donati sui fatti di Mantova? Fesserie. Io sono onesto"



Je fais maintenant un peu partie des lieutenants

Cyclism’Actu, Antoine Plouvin, 19 February 2013
Posted by: Bitossi

Il n’a plus levé les bras depuis la 2e étape du Tour du Trentin 2012, sa seule victoire l'an passé. A maintenant 31 ans, Damiano Cunego a toujours les mêmes rêves de victoire mais apprend aussi à composer avec un statut de coureur « d’expérience », presque de formateur vis-à-vis de la jeune génération de la Lampre. Ce qui ne l’empêche pas d’innover et d’apprendre lui-même de la voix des plus anciens. A l’instar de ses équipiers, le vainqueur du Giro 2004 a pu bénéficier des conseils du nouveau conseiller technique de la Lampre, Michele Bartoli. Toujours fidèle à l’équipe de Giuseppe Saronni, Cunego était très fier samedi de saluer la victoire de son nouveau coéquipier, Filippo Pozzato, à laquelle lui et toute l’équipe Lampre Merida présente sur le Trofeo Laigueglia a contribué. A cette occasion, Cyclism’Actu est allé prendre des nouvelles du « Petit Prince ».



Cunego : « Je me fous des mauvaises langues »

Vélochrono, Jérôme Christiaens, 15 April 2012
Posted by: Seb66

Solide sur le Tour de Catalogne puis celui du Pays basque, ces dernières semaines, Damiano Cunego aborde les Ardennaises dans la peau d’un des favoris logiques. Même si sa semaine sera un peu bizarre : après l’Amstel Gold Race, qu’il a remporté en 2008, ce dimanche, et avant Liège-Bastogne-Liège, dimanche prochain, l’Italien rentrera chez lui disputer le Tour du Trentin. Juste avant ces huit jours capitaux, le coureur de la Lampre s’est confié, sans tabous, à Velochrono.



« J'ai toujours été un coureur propre »

cyclismactu.net, Yohann Lossouarn, 6 August 2011
Posted by: lucybears

Beau septième du dernier Tour de France, Damiano Cunego profite du moins d’août pour récupérer et préparer une fin de saison ambitieuse. Mais en attendant, «Le Petit Prince» doit rendre des comptes. Il se rendra devant le CONI, le 7 septembre prochain, dans le cadre de l’Affaire Mantoue.



"Only a huge and intense passion for this sport can bring you to become a professional rider"

cyclingfan.net, 4 August 2011
Posted by: lucybears

Damiano Cunego is a professional cyclist who is an overall rider who is currently riding for the Italian cycling team Lampre ISD. Cunego recently finished 7th overall at the Tour de France.



(Tour de France 2011)

«Pasar tan bien la alta montaña en Suiza me ha dado mucha confianza»

gara.net, Joseba Iturria, 9 July 2011
Posted by: lucybears

El ganador del Giro de 2004 con sólo 22 años ha superado sin percances la primera semana del Tour. Hoy llega a una de las etapas que tiene marcadas para lograr un triunfo parcial, primero de los objetivos que se marca.



Interview - Damiano Cunego

C-Cycling, Mikkel Condé, 4 July 2011
Posted by: Bitossi

Damiano Cunego showed in Tour de Suisse that he can stay with - and beat - the best riders in the moutains. Now it's time to show that in the Tour, and with the interesting finish on Mur de Bretagne on stage4, don't be surprised if you see Il Piccolo Principe right up there fighting for the stage win!



(Tour de France 2011)

Un « Petit Prince » avec des ambitions !

cyclismactu.net, Yohann Lossouarn, 2 July 2011
Posted by: lucybears

Il est de retour sur le Tour. Et, cette année, Damiano Cunego semble en grande forme pour aborder la Grande-Boucle. Récent deuxième du Tour de Suisse, après avoir dominé la course jusqu’au contre-la-montre final, l’Italien de la Lampre n’a pas peur d’afficher ses ambitions.



(Tour de France 2011)

Cunego da favola, in Svizzera vola pensando al Tour

larena.it, Renzo Puliero , 15 June 2011
Posted by: lucybears

Dopo il Giro di Romandia, aveva smesso di correre, rinunciando al Giro d'Italia. Nei programmi di Damiano Cunego, nella seconda parte della stagione, c'è sempre stato il Tour. Ed il Giro di Svizzera che si chiuderà domenica, è la prima tappa verso questo obiettivo.



Meno quantità, molta più qualità

cicloweb.it, Giuseppe Cristiano , 22 March 2011
Posted by: lucybears

Reduce da un'inizio stagione positivo, con la vittoria in Sardegna che ha rotto un digiuno che durava da oltre un anno, Damiano Cunego esce da una Tirreno-Adriatico positiva, corsa per lo più in appoggio a Michele Scarponi e punta il dito sul primo grande obiettivo dell'anno, le Ardenne.



«Stavolta ho deciso, sono da classiche...»

L'Arena, Renzo Puliero, 25 November 2010
Posted by: lucybears

Nel 2010 non ha vinto per la prima volta da quando, nel 2002, è passato al professionismo. Damiano Cunego rimane, comunque, uno dei corridori più importanti del ciclismo nazionale e mondiale.



"Per quest'anno sono stato fortunato, non avendo dovuto affrontare temperature glaciali"

lampre-farnese.com, 13 November 2010
Posted by: lucybears

Il secondo appuntamento con il Giardino d'Inverno blue-fucsia è dedicato a uno dei pezzi pregiati del Team Lampre: gli appassionati scopriranno infatti come sta trascorrendo la stagione invernale Damiano Cunego.



"This year the cold has not yet been so strong"

lampre-farnese.com, 13 November 2010
Posted by: lucybears

The second appointment with the Blue-fucsia Wintergarden is dedicated to one of the top riders from Team Lampre: Damiano Cunego.



«Rinuncerei volentieri a Melbourne»

L’Arena, Renzo Pulierio, 24 August 2010
Posted by: lucybears

Non ha ancora vinto quest’anno, ma Petacchi a parte (36 anni, 150 vittorie), a pochi giorni dal suo ventinovesimo compleanno (giovedì prossimo) è il corridore italiano in carriera ad aver vinto di più (43), visto che Di Luca (48) e Rebellin (53) sono fermi per doping.



Cunego pensa alle tappe alpine

cycling123.com, Mikkel Condé , 1 July 2010
Posted by: lucybears

Quello del 2010 sarà il terzo Tour de France per Damiano Cunego dopo le esperienze del 2006 e del 2008, costellate più di dolori che di gioie, c'è da dire.



“Doping: basta frottole! Che emozioni al Giro d’Italia..”

ciclo-news.com, Lorenzo Marino, 12 June 2010
Posted by: lucybears

Una vita da predestinato. E’ stato uno dei vincitori più giovani della storia del Giro d’Italia. Ha vinto tre volte il Giro della Lombardia come Bartali, Binda e Girardengo, delle leggende. Eppure quando si parla di Damiano Cunego gli esperti si dividono: eterna promessa o campione?



Basso-Cunego, sogni rosa - "Una maglia che cambia la vita"

La Gazzetta dello Sport, Claudio Ghisalberti, 15 January 2010
Posted by: lucybears

Intervista doppia ai campioni che hanno partecipato alla presentazione delle maglie del Giro d'Italia al Pitti Uomo di Firenze. Basso: "Questa corsa fa gola ai grandi del ciclismo". Cunego sulla novità Rosso Passione, che sostituirà la ciclamino: "Favorevole alle innovazioni"



"Obiettivo Ardenne e singole tappe"

realbike.it, Giorgio Coluccia, 11 November 2009
Posted by: lucybears

Il "Principino" di Cerro Veronese si tiene ben stretta la corona. Un 2009 in chiaroscuro, ma la consapevolezza d'aver dato tutto: la stagione di Damiano Cunego inizia sul serio con l'arrivo dell'estate ed esplode alla Vuelta



"Acqua Fresca, il mio trampolino di lancio"

realbike.it, Giorgio Coluccia, 25 September 2009
Posted by: lucybears

Il suo giorno, la sua gara, il suo momento. Quell'attimo da cogliere per scrivere la storia del ciclismo italiano e non solo, consegnare alla Nazionale azzurra quel quarto Mondiale di fila che nessuno ha mai osato inanellare.



(Giro d'Italia 2009)

Pronti per il Giro del Centenario

ciclonet.it, Marzio Fachin, 8 May 2009
Posted by: lucybears

Alla vigilia del Giro d'Italia, incontriamo due dei protagonisti annunciati: Damiano Cunego e Danilo Di Luca. Ecco in un faccia a faccia cosa ci hanno detto.



(Giro d'Italia 2009)

«Ho meno pressioni»

cicloweb.it, Vivian Ghianni, 8 May 2009
Posted by: lucybears

Dopo aver affrontato il primo momento chiave della stagione con il Trittico delle Ardenne, Damiano Cunego si ripresenta al via del Giro d'Italia nell'anno del Centenario della corsa rosa.



(Giro d'Italia 2009)

Cunego, un ''prince'' à Venise

lequipe.fr, Nicolas Rouyer, 7 May 2009
Posted by: lucybears

Révélé par sa victoire sur le Tour d'Italie en 2004, le ''petit prince'', aujourd'hui âgé de 27 ans, aborde ce Giro du centenaire avec appétit, lui qui avait fait l'impasse sur celui de l'an dernier après avoir échoué deux fois au pied du podium (4e en 2006, 5e en 2007).



"Klaar voor het grote drieluik"

cyclingview.be, 19 April 2009
Posted by: lucybears

Damiano Cunego zal aanstaande zondag zijn zege van vorig jaar in de Amstel Gold Race gaan verdedigen. De Italiaan heeft een deel van zijn voorseizoen afgestemd op de Nederlandse klassieker en de daarop volgende Waalse Pijl en Luik-Bastenaken-Luik.



Cunego returns for Ardennes rush

cyclingnews.com, Gregor Brown, 18 April 2009
Posted by: lucybears

Damiano Cunego returns to Northern Europe this week to defend his Amstel Gold title and fight for the other two prestigious Ardennes Classics missing from his race palmarès: Flèche Wallonne and Liège-Bastogne-Liège.



(Giro d'Italia 2009)

"Mi aiuterà Simoni a sfidare Lance e Basso"

La Gazzetta dello Sport, Luca Gialanella, 31 December 2008
Posted by: lucybears

Corse a piedi più ginnastica: il veronese si prepara così in vista del Giro: "Io e Gibo abbiamo fatto pace. Anche grazie alle mogli"



"Chi si dopa si rovina"

La Gazzetta dello Sport, Marco Pastonesi, 21 October 2008
Posted by: lucybears

Damiano in cattedra in una scuola media della provincia di Brescia: "La tentazione di imbrogliare c'è sempre stata e ci sarà sempre. Chi ci rimette di più è l'atleta che compromette la salute"



Soloing for the win

cyclingnews.com, Gregor Brown, 19 October 2008
Posted by: lucybears

Damiano Cunego, 27, silenced the critics' rumblings and capped off a successful season with his third career victory in the Giro di Lombardia. "Il Piccolo Principe" stormed the shores of Como solo – adding to his 2004 and 2007 victories in the same spot.



"Voglio il tris"

La Gazzetta dello Sport, Claudio Gregori, 18 October 2008
Posted by: lucybears

Alle 10.59 è scattata la 102ª edizione della corsa, 242 km da Varese a Como. Al via 168 corridori, fra i quali il neo-campione del mondo Alessandro Ballan e Damiano Cunego, che vuole il terzo successo dopo quelli successi del 2004 e 2007



Cunego punta al tris a Como: «Sono pronto»

Corriere di Como, Massimo Moscardi, 16 October 2008
Posted by: lucybears

Due volte vincitore in piazza Cavour, nel 2004 e nel 2007. Sabato prossimo va a caccia del tris. Damiano Cunego è il favorito d’obbligo del prossimo Giro di Lombardia. Il ciclista veronese, vicecampione del mondo 2008, racconta le sue impressioni.



"I wasn't as good as I'd hoped"

bicycling.com, James Startt, 25 August 2008
Posted by: lucybears

The "Little Prince" reflects on the flashes of brillance in his career, and his goals for the future after crashing out of the 2008 Tour de France.



(Tour de France 2008)

« Il Tour è cominciato male e finito peggio »

L'Arena, Renzo Puliero, 27 July 2008
Posted by: lucybears

Cunego, il pensiero è tutto su Pechino. Costretto al ritiro dalla Grande Boucle, il leader della Lampre si concentra sul prossimo, importante, obiettivo dei Giochi Olimpici.



(Tour de France 2008)

“ Devo ripensarmi ”

Ilciclismo.it, Federico Petroni, 24 July 2008
Posted by: lucybears

Abbiamo incontrato Cunego la sera dell’Alpe d’Huez. Demoralizzato da un Tour scalognato, il veronese traccia il bilancio del suo luglio francese, cercando di porre fine alla fastidiosa querelle se sia un uomo da classiche o da corse a tappe.



(Tour de France 2008)

« Ésta era mi mejor oportunidad para centrarme un año en el Tour »

gara.net, Joseba Iturria, 10 July 2008
Posted by: lucybears

El italiano esperaba haber perdido algunos segundos menos con respecto a los favoritos en la crono de Cholet, pero da por bueno haber quedado por delante de corredores como Valverde, Sastre y compañía.



(Tour de France 2008)

One-hundred percent Tour committed

cyclingnews.com, Gregor Brown, 7 July 2008
Posted by: lucybears

Despite being counted out as a contender by Lance Armstrong, Italy's Damiano Cunego is prepared to battle to bring home the Tour de France's maillot jaune. The Lampre rider has been building toward this goal since the end of last season, winning the Amstel Gold Race along the way.



(Tour de France 2008)

« Continuità e regolarità »

cicloweb.it, Mario Casaldi, 4 July 2008
Posted by: lucybears

Ha saltato il Giro d'Italia per far bene nelle Ardenne, al Tour de France ed alle Olimpiadi di Pechino. Ha già in tasca l'Amstel Gold Race, la maglia bianca di leader del Pro Tour, il podio alla Freccia Vallone e praticamente la convocazione per la Cina.



(Giro d'Italia 2008)

« Pampeago decisiva »

L'Arena, Renzo Puliero, 21 May 2008
Posted by: lucybears

Il vincitore del 2004 sta sostenendo un periodo di allenamento in altura in vista del Tour. E sabato la corsa rosa transiterà a Cerro. Naturalmente, non si perde una tappa del Giro.



(Tour de France 2008)

Cunego, Mondiale in testa

chabacano.blog.com, 23 April 2008
Posted by: lucybears

Nel 2008 cambia programmi ed obiettivi, escludendo il Giro d'Italia dai suoi piani stagionali e puntando tutto sul Tour de France a luglio e la maglia iridata di Varese a settembre.



« Credo sia stata la mia vittoria più bella »

chabacano.blog.com, 23 April 2008
Posted by: lucybears

Damiano Cunego ha esordito in modo fantastico all’Amstel Gold Race, classica olandese. La vittoria consente Cunego di balzare al comando della classifica del Pro Tour e di affrontare con ancora maggiore serenità a Freccia Vallone di domani e la Liegi-Bastogne-Liegi domenica prossima.



"Il Tour? Occasione imperdibile"

sportmediaset.it, Simone Benzoni, 22 April 2008
Posted by: lucybears

La sua prima partecipazione all'Amstel Gold Race doveva servire da test in vista della Freccia Vallone e soprattutto della Liegi-Bastogne-Liegi. E' arrivato un successo netto e meritato, davanti a grandi avversari come Franck Schleck, Alejandro Valverde e Davide Rebellin.



"Il bello viene adesso"

La Gazzetta dello Sport, Claudio Ghisalberti, 22 April 2008
Posted by: lucybears

Damiano Cunego dopo il successo all'Amstel Gold Race: "Volevo solo provarmi, la Liegi mi piace di più. Grande Boucle e Varese sono i miei altri obiettivi" Damiano Cungeo, 26 anni, nuovo leader della classifica ProTour. Bettini



« Conosco poco l’Amstel »

L'Arena, Renzo Puliero, 18 April 2008
Posted by: lucybears

Reduce da due vittorie conquistate in Spagna, Damiano Cunego prepara sulle strade di casa il Trittico delle Ardenne (Amstel, Freccia Vallone, Liegi).



«Quiero ganar la etapa de mañana sin descuidar la clasificación general»

gara.net, Joseba Iturria, 10 April 2008
Posted by: lucybears

Damiano Cunego demuestra en Euskal Herria que llega en un buen momento de forma a las clásicas que se había marcado como objetivo para la primera parte de la temporada.



«La mia vita da ciclista presunto colpevole»

Il Giornale, 5 February 2008
Posted by: lucybears

Il «Piccolo Principe» non dorme sonni tranquilli. Da qualche giorno Damiano Cunego, uno dei talenti più apprezzati e attesi del movimento ciclistico italiano, è finito nel polverone per una questione che al momento pare essere più burocratica che sportiva.



Stepping back into the limelight

cyclingnews.com, Gregor Brown, 5 December 2007
Posted by: lucybears

Damiano Cunego had a solid year but it was not until the Giro di Lombardia that many considered 2007 a success for the former Giro d'Italia Champion. The 26 year-old Italian doubled up in the 'race of the falling leaves' to give merit to his season and supply the needed confidence for the coming year.



Bello il Tour del 2008

chabacano.blog.com, 2 November 2007
Posted by: lucybears

Damiano Cunego ha dato un senso al suo 2007 con la vittoria al Giro di Lombardia. Dopo la bella prestazione al Mondiale, in appoggio a Bettini, il leader della Lampre-Fondital ha aggiunto il Trofeo Beghelli ai successi nel Giro del Trentino e in una tappa del Giro di Germania.



"Ho grandi speranze"

L’Arena, Renzo Puliero, 18 October 2007
Posted by: lucybears

Damiano Cunego ha conquistato, al Trofeo Beghelli, la quinta vittoria della stagione, confermando di essere competitivo per la classica di chiusura, sabato prossimo, al Giro di Lombardia.



«VOGLIO TORNARE ALLE ORIGINI, PERCHÈ A ME PIACE SCATTARE»

ciclonet.it, Enrico Fonte, 13 October 2007
Posted by: lucybears

Più di seicento borracce autografate in due ore. L’inaugurazione del punto Decathlon di Serravalle Scrivia è stata più impegnativa del previsto per Damiano Cunego, che comunque ha potuto contare sul caloroso apporto dei numerosi tifosi intervenuti.



`La nostra punta sara` Bettini`

datasport.it, 26 September 2007
Posted by: lucybears

Ai Mondiali di Stoccarda la squadra azzurra potra` contare anche su Damiano Cunego. Meno quotato di Bettini, Di Luca e Pozzato, il vincitore del Giro del Trentino sara’ colui che in salita provera’ a far “saltare il banco”.



«Mi manca l’acuto? Voglio trovarlo al Mondiale»

chabacano.blog.com, 25 September 2007
Posted by: lucybears

Damiano Cunego correrà, domenica 30 settembre, il campionato del mondo a Stoccarda. Il c.t. Franco Ballerini l'aveva sempre considerato come un possibile uomo importante all'interno della strategia da adottare per difendere la maglia iridata di Bettini.



« Le coureur qui sera le plus régulier sera le vainqueur de la vuelta »

velo-club.net, Mikkel Condé, 31 August 2007
Posted by: lucybears

L’italien Damiano Cunego sera un homme à suivre après un mitigé Tour de d’Italie mais un très bon Tour d’Allemagne. Il peut logiquement viser une ou deux étapes mais il pas battrai pour le classement général.



«Punto a vincere il tricolore anche se il percorso non è adatto»

larena.it, Renzo Puliero, 30 June 2007
Posted by: lucybears

Il leader della Lampre-Fondital, dopo il 5° posto al Giro di Svizzera corre a Genova il campionato italiano con non nascoste ambizioni.



Damiano canta i Doors

cicloweb.it, Marco Grassi, 12 June 2007
Posted by: lucybears

In attesa del suo ritorno in gara al Tour de Suisse, dopo un breve riposo post-Giro, Damiano Cunego accetta di affrontare l'argomento che, dopo il ciclismo, più lo fa fremere di passione: la musica. Più precisamente, la musica rock. Più precisamente, i Doors.



«È il mio miglior Giro dopo il 2004. E ho ancora dieci anni per vincerne un altro»

larena.it, 4 June 2007
Posted by: lucybears

Il podio resta lontano ma Damiano Cunego giudica «il quinto posto di quest’anno di maggior valore rispetto al quarto del 2006 perché questo è stato un Giro ad alto livello».



"Ma c'è ancora lo Zoncolan"

Ilciclismo.it, Francisco Sulas, 29 May 2007
Posted by: lucybears

Durante il giorno di riposo abbiamo raggiunto telefonicamente il nostro Damiano Cunego che si è raccontato ed ha raccontato il suo cammino al Giro d'Italia fino ad oggi. Un Giro che il Piccolo Principe si aspettava più duro e meno tattico.



«Quando scattano, non li tengo. Ma ci voglio provare»

larena.it, Renzo Puliero, 28 May 2007
Posted by: lucybears

Al termine della 15^ tappa del Giro d’Italia, la temibile Trento-Tre Cime di Lavaredo, frazione resa ancor più dura dalla pioggia e dal freddo, il capitano della Lampre-Fondital ha chiuso all’8° posto, a 3’36" dal vincitore Riccò.



Tre Cime, il sogno segreto di Cunego

larena.it, 27 May 2007
Posted by: lucybears

Finalmente le Dolomiti. Montagne che fanno paura anche se affrontate in macchina. Da Trento a le "Tre Cime di Lavaredo" per quelli che saranno senza ombra di dubbio 184 km di fuoco. La battaglia è aperta.



«Quanto calore al Sud L’affetto fa piacere»

L'Arena, 18 May 2007
Posted by: lucybears

Partita da Tivoli la sesta tappa: ci sono tre Gran Premi della Montagna in rapida successione che potrebbero agevolare delle fughe.



«Lampre previdente Così mi sono allenato»

L'Arena, 16 May 2007
Posted by: lucybears

Ottimo terzo posto per Damiano Cunego nella tappa del Giro con arrivo in salita al Santuario di Montevergine. Con questo risultato il Piccolo Principe sale al sesto posto in classifica generale a 54" dalla maglia rosa.



"Doping, che confusione. Vorrei Ivan Basso al Giro"

lastampa.it, Giorgio Viberti, 29 April 2007
Posted by: lucybears

Il Piccolo Principe è tornato. Damiano Cunego, 25 anni, ha appena dominato il Giro del Trentino, come nel 2004 quando poi conquistò a sorpresa - appena ventiduenne - il Giro d’Italia ai danni del capitano di allora Gilberto Simoni. E domani ci proverà nella Liegi-Bastogne-Liegi, che l’anno scorso lo vide 3º dietro a Valverde e Bettini.



"Ce sera pour une autre fois"

velo-club.net, 2 April 2007
Posted by: lucybears

Sur la 1re étape du Critérium International l'ancien vainqueur du Giro, Damiano Cunego, tente sa chance à 3500 mètres de la ligne mais les sprinters engloutissent Cunego dans le dernier kilomètre.



«Liegi e Giro»

cicloweb.it, Mario Casaldi, 6 February 2007
Posted by: lucybears

La faccia è vispa e rilassata, i capelli sempre più biondi e più spettinati, gli occhi sempre più azzurri. «Sono proprio l'ultimo dell'anno, eh?», dice quando si accorge della sua foto in dicembre sul calendario di Cicloweb.



La stagione di Damiano Cunego inizierà su un Tornado

tuttobiciweb.it, Beppe Conti, 7 December 2006
Posted by: lucybears

Gemellaggio inedito per Cunego e quelli della Lampre. Per «mettere le ali e volare» idealmente sulle vette del Giro d’Italia, massimo traguardo del 2007, Damiano salirà su di un Tornado del Sesto Stormo della base militare di Ghedi.



Dieci giorni in Messico

la Gazzetta, 25 October 2006
Posted by: lucybears

Ieri pomeriggio, nella sala giunta del comune di Villafranca, si è unito in matrimonio con rito civile alla sua Margherita, in gran segreto e tra pochissimi intimi: lui con un vestito antracite senza cravatta, lei fasciata in un abito in raso nero.



«Il Tour è vera e propria scuola In difficoltà, lì impari a tener duro»

L'Arena, 18 September 2006
Posted by: lucybears

Il giorno più bello è stato quello della crono al Tour, il più brutto a Pontedera, al Giro.



"Un voto al mio 2006? Posso darmi 8, non di più. No al doping libero"

ilciclismo.it, 10 September 2006
Posted by: lucybears

Questa intervista è stata realizzata la sera di una giornata che Damiano ha trascorso interamente in Ospedale per un’operazione al naso che aveva previsto da tempo per la chiusura di un paio di arterie più sensibili che, spesso, davano “noia” al corridore zampillando sangue nei momenti di maggiore sforzo agonistico.



Tour-Neuling Cunego über sein erstes Mal

procycling.de, 14 August 2006
Posted by: lucybears

Das deutsche Rennradmagazin Procycling hat sich in Frankreich nach dem Ende der 16. Etappe in La Toussuire mit Damiano Cunego aus einem ganz bestimmten Grund zusammengesetzt: Damiano nähert sich dem Ende seiner ersten Tour de France.



''Vorrei una tappa. Intanto qui al Tour mi sto facendo il motore''

ilciclismo.it, Andrea Rotolo, 15 July 2006
Posted by: lucybears

L’abbiamo cercato nel giorno dell’attacco (con Arroyo) nel falsopiano dopo il Portillon. Abbiamo fatto insieme il punto del Tour finora. Il nostro Cunego torna a confidarsi sul suo sito mandando anche un saluto alla sua gente, che lo segue ogni giorno sul forum.



"Aspettatemi in montagna"

la Gazzetta, Luigi Perna, 11 July 2006
Posted by: lucybears

Dicono che il Tour sia l'Università del ciclismo. E allora Damiano Cunego si è adeguato. Da matricola eccellente, si è presentato al via con il libretto in regola e la voglia di apprendere dell'alunno modello.



“Mi servirà per crescere”

gazzetta.it, 17 June 2006
Posted by: lucybears

Damiano Cunego correrà il prossimo Tour de France, il suo primo Tour, e lo farà per imparare in fretta e magari lasciare il segno in una tappa di quelle che contano. Per il Piccolo Principe è arrivato il momento di crescere, compiere scelte autonome e fare tesoro dei propri errori.



Cunego ha superato l’esame

L'Arena, Renzo Puliero, 30 May 2006
Posted by: lucybears

Damiano Cunego supera l’esame. Non ha vinto, ma ha dato tutto. E’ stato sull’orlo del baratro e si è aggrappato all’orgoglio e ad ogni residuo di energia per tornare attore importante del Giro.



«Vivo un momento difficile Lotterò giorno per giorno»

L'Arena, Renzo Puliero, 26 May 2006
Posted by: lucybears

Inviato a Plan de Corones Damiano Cunego offre una prova d’orgoglio, stringe i denti, chiude poco distante dai migliori.



«Per me il Giro comincia adesso»

ilgiornale.it, 14 May 2006
Posted by: lucybears

Damiano fa il punto con Martinelli, il tecnico della Lampre-Fondital, che si dice moderatamente soddisfatto, da inguaribile perfezionista quale è.



"Ora il Giro, ma il mio sogno è il Tour"

sportnews.it, Gabriele D'Urbano, 2 May 2006
Posted by: lucybears

Nel 2004 vinse a sorpresa la Corsa Rosa. Poi un anno difficile ed un 2006 iniziato bene: “Basso e Simoni gli avversari principali. Ma occhio, questo Giro è uno dei più duri di sempre”.



Cunego, prove da Giro E attenti alla Maielletta

L'Arena, Renzo Puliero, 12 April 2006
Posted by: lucybears

«Ad Amorebieta, in Spagna, ancora un secondo posto Ma anche la consapevolezza di aver svolto il lavoro giusto» «A Saltara e Lanciano, salite da brividi: chi pensa di poter partire piano può soffrire. La classifica sarà già delineata» Il leader della Lampre rientrerà in Trentino



A Cool Cunego for 2006

bicirace.com, 30 March 2006
Posted by: lucybears

Damiano Cunego blasted to cycling stardom in 2004, when at the age of 22 years he won the Giro d'Italia and Italy's other big monument, Giro di Lombardia.



«Finalmente sto bene.»

L'Arena, Renzo Puliero, 29 March 2006
Posted by: lucybears

Martinelli aveva detto: al Coppi&Bartali, Damiano non curerà la classifica.



«Para mí y para Simoni es mejor estar en distintos equipos»

diariovasco.com, Benito Urraburu, 3 March 2006
Posted by: lucybears

Damiano Cunego sigue las mismas pautas que Pantani en su preparación «Sólo pienso en el Giro de Italia»



Il Piccolo Principe affila le armi

ultimokilometro.com, 28 February 2006
Posted by: lucybears

Il Damiano che abbiamo incontrato a Montecatini Terme durante il suo ultimo ritiro con la sua squadra ci è sembrato sereno e fiducioso con tanta voglia di tornare ai bei momenti passati e con le disavventure del 2005 che sono diventate ormai solo un brutto ricordo.



cambio i pannolini !

tuttobiciweb, Valerio Zeccato, 11 February 2006
Posted by: lucybears

Cunego, da quel 2005 da archiviare in fretta, però ha ricevuto un dono prezioso che nessuno può portargli via: la paternità. Ed è proprio da questa nuova condizione di vita che parte la chiacchierata in esclusiva con il Piccolo Principe nella hall dell’Hotel Du Park et Regina a Montecatini.



«Al Giro sarò protagonista»

cicloweb.it, Mario Casaldi, 30 January 2006
Posted by: lucybears

«E dopo scoprirò il Tour»



Cunego is not a man for the big tours

L'Arena, Renzo Puliero, 30 December 2005
Posted by: lucybears

In gennaio, poi, «cominceranno i primi test per verificare i valori di resistenza, i watt, il lattacido, la frequenza cardiaca».



«Come va? Va bene»

Gazzeta dello Sport , 26 December 2005
Posted by: lucybears

Da lì vedevo il Monte Baldo, da qui il Carega, che non hanno il fascino delle Dolomiti, ma la luce del tramonto gli da una profondità, anche un'altezza, forse una poesia, non la stessa, ma quasi.



"Ivan Basso ist mein Tourfavorit - Ullrich wird Zweiter oder Dritter."

ProCycling, 22 December 2005
Posted by: lucybears

"Ivan Basso ist mein Tourfavorit - Ullrich wird Zweiter oder Dritter."



"Als alleiniger Kapitän habe ich mehr Ruhe"

L'Arena, Renzo Puliero , 4 December 2005
Posted by: lucybears

"Ich versuche tatsächlich, dass es ein ruhiger Winter wird in dem ich mich total auf die Vorbereitung konzentrieren werde, nicht so wie der im letzten Jahr."



Giro 2006

L'Arena,, 15 November 2005
Posted by: lucybears

«Mir gefällt sie gut. Sie ist sehr anspruchsvoll, vor allem in der letzten Woche wird es zur Dache gehen. Es gibt verschiedene Bergankünfte und ich werde versuchen mit meiner Form von 2004, als ich den Giro gewinnen konnte, aufzutreten oder mich vielleicht sogar noch zu steigern.».



L'interview exclusive de Damiano Cunego

Vélo Club, Roberto Sardelli, 30 August 2005
Posted by: Seb66

La saison 2005 ne sera déroule pas comme espéré pour Damiano Cunego. Récent vainqueur du GP Nobili, le coureur transalpin a évoqué avec Roberto Sardelli, notre correspondant en Italie, sa fin de saison et ses espoirs pour 2006.



L'interview exclusive de Damiano Cunego

Vélo Club, Oscar, 4 April 2005
Posted by: Seb66

Damiano Cunego a déjà démontré sa condition cette année à l'occasion du Tour de Murcie ou de la Semaine Internationale "Coppi et Bartali". A trois semaines des classiques ardennaises et à environ un mois du giro, Damiano Cunego nous fait part de ses impressions.



L'interview de Damiano Cunego (2e partie)

Vélo Club, Oscar, 14 December 2004
Posted by: Seb66

Vous trouverez, ci-dessous, la deuxième partie de l'interview de Damiano Cunego.



L'interview de Damiano Cunego (1e partie)

Vélo Club, Oscar, 11 December 2004
Posted by: Seb66

En 2004, année de la disparition de Marco Pantani, le cyclisme italien a découvert son nouvel enfant prodige avec Damiano Cunego, qui a d’ailleurs le même mentor que le « Pirate », en l’occurrence Giuseppe Martinelli.











--- advertisement ---